z-1

Benvenuti!

Buongiorno a voi tutti utenti della rete, ho sempre creduto nelle tecnologie avanzate e questo mezzo di comunicazione ne è la prova. Spero che non vi annoi e che vi sia d’aiuto nella pratica quotidiana a ottenere quel bene inestimabile che è la salute dentale e non solo.

Vorrei aprire questa nostra conoscenza partendo da lontano, per noi che leggiamo, ma sarà proiettata nel futuro per la cura che ci impegneremo ad attuare sui nostri figli o sui nostri cari bambini.

Come lavare i denti nei bambini che hanno appena trovato sollievo dallo spuntare del primo dentino? Per i bambini al primo anno di vita conviene utilizzare una garza umida di acqua da passare delicatamente sui denti e sulle gengive.

Dal primo al quinto anno usare uno spazzolino a setole morbide da muovere sempre con delicatezza dalla gengiva (zona rosa) verso il dente (zona bianca). Per rendere il tutto piacevole, oltre ai dentifrici specifici molto gustosi, impegnamoci a rendere tutto un bellissimo gioco.

Cortesemente non terrorizzate i bambini, facendoci passare per quelli che fanno le punture o quale altra strana tortura per ottenere obbedienza dai piccoli angioletti.

Sappiamo tutti che una volta avuto una brutta esperienza ripeterla non ci va giù. Infatti, tutti noi abbiamo una paura storica e a volte non più giustificabile dei dentisti, più di ogni altro medico!

Vorrei da voi tutti conoscere cosa ne pensate di questa iniziativa, che vorrei da parte vostra fosse partecipata con domande, riflessioni, suggerimenti e proposte su argomenti ed eventuali problematiche che più vi stanno a cuore.

Vi saluto e vi ricordo: attenzione alla vostra igiene orale e a quella dei vostri bambini!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 31 = 40